Finaliste

Alessandra Giotti

48 anni, commerciante fiorentina, segni particolari: testarda. Da 10 anni gestisce un negozio per bambini che include anche un centro servizi per l’infanzia che offre corsi serali per le mamme, assistenza e supporto alle famiglie. Un progetto che potrebbe evolversi e svilupparsi ulteriormente se riuscisse a vincere il premio finale di Women Like You.

Alessia Gribaudi

41 anni, savonese, blogger professionista e madre single. Il progetto che ha presentato a Women Like You è il suo sito web: un luogo in cui le madri single possono aiutarsi e sostenersi virtualmente e trovare tante informazioni utili. Se vincesse darebbe uno sbocco “fisico” al suo sito web, creando una rete di luoghi di aggregazione per le mamme, dislocati sul territorio italiano.

Nicoletta Fabrizio

Torinese, creativa e ottimista, si occupa della formazione professionale. Il suo sogno è gestire un’associazione culturale per eventi non convenzionali. Ama parlare di cultura con la c minuscola, una cultura alla portata di tutti. Si propone di trasformare la diffidenza in curiosità, la noia in gioia. Impiegherebbe la vincita nell’acquisto di un furgone per realizzare delle mostre itineranti in giro per il Piemonte.

Giurate

Piercarla Delpiano

Manager con vaste esperienze nel settore pubblico e privato, Piercarla Delpiano è stata la prima donna in Italia a diventare City Manager nel maggio 1998. Oggi è il Direttore Comunicazione di Fiera Milano spa, società official partner di Expo 2015, e dal febbraio scorso è stata eletta Presidente della storica istituzione Milanese, Fondazione Stelline.

Gabriella Lojacono

Dopo aver conseguito una Laurea in finanza aziendale e un Dottorato di ricerca presso l’Università Bocconi, con un periodo in CBS, oggi ricopre nella stessa Università il ruolo di Professore Associato presso la Scuola Universitaria, di docente senior dell’area strategia della SDA e di direttrice dell’MSc in Management. Negli anni ha collaborato con clienti come Alessi, B & B, Poliform, Scavolini, Ikea, Flos, Boffi.